Voglia di spedire e ricevere cartoline?

Stavo iniziando a leggere il materiale per preparare il post su Bologna e il Teatro Anatomico, visita fatta lo scorso mese in questa bellissima città che adoro tantissimo; quando mi è arrivata una cartolina e l’attenzione s’è spostata su New York. Infatti la cartolina rappresentava la Statua della Libertà e io mi sono persa ad immaginare i suoi grattacieli, le sue strade affollate e le tantissime persone che ogni giorno le percorrono.

Non so voi, ma io fin da piccola ho sempre adorato le cartoline: adoravo sceglierle quando visitavo un posto in base al destinatario, scriverle, attaccarci il francobollo e spedirle e nell’attesa, immaginare come reagiva il destinatario quando la riceveva. Ma adoravo anche riceverle, così come le lettere scritte dalle amiche lontane. Purtroppo negli ultimi anni, questa abitudine è andata scemando: io continuo a comprar cartoline quando vado in giro ma mi rendo conto che non le spedisco più. La colpa? Internet e tutti i social: ora con lo smartphone scatto una foto e subito la spedisco via Whatsapp agli amici, la pubblico su Instagram e Facebook e in quattro e quattr’otto la foto la possono vedere tantissime persone e subito.

Per caso, qualche mese fa leggendo il blog RomExperience di Elisa ho scoperto il sito Postcrossing.com nei commenti del suo articolo Ricevi una cartolina dal mondo. Un pò titubante mi sono iscritta (tanto l’account è gratuito) e ho provato a smanettarci un po’ fino a quando non ne sono diventata dipendente e c’ho preso proprio gusto! Quindi oggi ve lo faccio conoscere!

Le cartoline che mi sono arrivate da quando sono iscritta a Poscrossing.com :)
Le cartoline che mi sono arrivate da quando sono iscritta a Poscrossing.com 🙂

 

Cos’è Postcrossing?

Postcrossing è un sito dove ci si può registrare in maniera del tutto gratuita, attraverso il quale si possono mandare e ricevere cartoline da tutto il mondo. Il bello è che non sai mai a chi spedirai la cartolina fino a quando non richiedi l’indirizzo e non saprai mai fino a quando non riceverai la cartolina, chi ti scriverà: il tutto è a random, è il sistema a pescare a caso gli indirizzi!

Il sito è unicamente in lingua inglese dato che chiunque nel mondo si può iscrivere ma ho appena scoperto che è gestito da un’azienda portoghese.

Come funziona?

Primo passo: iscrizione.

  • Il sistema ti chiede un’email e una password che utilizzerai ogni volta per entrare. Dopodichè dovrai compilare un profilo: username (che può essere il proprio nome o un soprannome), la città dove vivi, che lingue parli (in modo tale che chi riceverà il tuo indirizzo saprà in quale lingua scriverti: la lingua ufficiale è l’inglese ma ad esempio io ho messo anche italiano e tedesco; spesso con persone della Germania/Austria ci scriviamo in tedesco e un paio di persone che studiano l’italiano, mi hanno scritto in questa lingua). Ti si chiede se sei interessato ad un Direct Swap: puoi rispondere SI o NO e sta ad indicare che gli utenti che dicono SI possono scriversi in privato e mandarsi direttamente le cartoline. Se si indica NO, avremo solo gli indirizzi dati del tutto casualmente dal sistema.
  • Scrivere un profilo dove ci si presenta magari con i propri hobby o il proprio lavoro, cosa ci piace o meno. E’ in questo spazio che se vogliamo, possiamo indicare che genere di cartoline si preferisce ricevere (mi raccomando, rimanere sul generale). Ad esempio, fra le tante indicazioni, io ho messo che vorrei ricevere paesaggi (città o campagna), foto in bianco e nero, auguri di compleanno/buon Natale e anno nuovo etc etc.
  • Poi c’è un campo dove scrivere il nostro indirizzo, meglio se completo ed esatto. Don’t Worry: questo non sarà pubblico come i campi scritti sopra ma lo vedranno solo le persone che scriveranno una cartolina per te!

 

Iscrizione fatta, ora inizia il bello!

  • Si hanno 5 indirizzi ai quale mandare una cartolina: basta cliccare su Send a Poscard e il sistema sceglierà a caso, e ti darà l’indirizzo di una persona. Leggi il suo profilo per capire che tipo di cartolina desidera o, nel caso in cui non indichi nessuna preferenza, leggere la sua presentazione per conoscere questa persona meglio cosa può piacere. Puoi decidere se mandare le cartoline tutte assieme o distribuirle nell’arco del tempo, non ci sono problemi. ATTENZIONE: oltre all’indirizzo, il sistema darà anche un codice legato al paese di provenienza e poi una serie di numeri. Quindi per noi italiani, il codice sarà IT – numero che dovrai scrivere sulla cartolina perché chi la riceverà (lo stesso quanto tu ne riceverai una), la dovrà registrare cliccando su Register a Postcard.
  • Quando spedirai la cartolina, se hai la possibilità, falle una foto e caricala cliccando su Travelling Poscard (sperando che la persona che manderà la cartolina a te faccia lo stesso ma nessun problema se non lo farà: lo potremo fare noi una volta registrata). In questo modo si creerà una bacheca (Postcard Walls) che completerà il tuo profilo pubblico: si potranno vedere tutte le cartoline che si sono mandate e tutte quelle che si sono ricevute.

2016-09-02

Ecco, ho spiegato il tutto e ora tocca a te! Questo è un sito molto intuitivo e facile da usare anche se è tutto in inglese: basta smanettarci un po’! Ma se hai domande e dubbi, scrivimi nei commenti! 🙂

Riepilogo delle voci che trovere nella homepage:

Send a postcard: tutte le volte che vogliamo mandare una cartolina, clicchiamo qua!

Register a postcard: qua è quando ci arriva una cartolina e la dobbiamo registrare, inserendo il numero identificativo.

Travelling postcard: sono tutte quelle cartoline che abbiamo spedito e che sono ancora in viaggio.

Sent postcards: sono tutte le cartoline che noi abbiamo spedito e che sono arrivate.

Received postcards: sono tutte le cartoline che noi abbiamo ricevuto.

Postcards Wall: è la bacheca dove possiamo vedere tutte le cartoline spedite e ricevute (e qua sta il bello: se abbiamo salvato la foto, le vederemo tutte qua).

Dimenticavo:

  • Più cartoline spediamo, più ne potremo spedire. Es: fino a 14 cartoline spedite (e arrivate), se ne possono inviare 5; tra le 15 e le 24 mandate, ne potremmo spedire 7; dalle 25 alle 34, ne potremmo spedire 8 … e così via!
  • Solo quando una nostra cartolina è stata registrata, ne possiamo mandare un’altra. Guardare sempre la voce Travelling: mostra sempre quante cartoline stanno viaggiano e quante ne puoi mandare ancora. Nel momento in cui la persona alla quale abbiamo mandato una cartolina la registrerà, in automatica ci arriverà un’email di conferma: attenzione all’email che avete inserito!
  • Il sistema, quando compilate il profilo, vi chiede se siete interessati a mandare & ricevere cartoline dal paese in cui viviamo (nel nostro caso, da e verso l’Italia): io ho messo si!

Buon divertimento! 🙂

Salva

Salva

Salva

Autore dell'articolo: Katia

Mi chiamo Katia, ho vissuto tra Italia, Germania e Irlanda. I posti che adoro di più? L'Irlanda, Venezia e tutte quelle località dove c'è il mare ... infatti, ironia della sorte, vivo in montagna! Perché scrivo? Semplicemente per ricordare tutto quello che vedo e per imparare a scrivere! :)

8 thoughts on “Voglia di spedire e ricevere cartoline?

    Roberta

    (luglio 31, 2017 - 5:21 pm)

    Accidenti l’ho scoperto solo oggi, l’avrei fatto volentieri da Berlino. Mi iscrivo lo stesso…magari qualcuno ha piacere di riceverne da Padova o Venezia! Grazie mille 🙂

      Katia

      (agosto 4, 2017 - 4:34 pm)

      Il tuo account è attivo sempre, quindi le cartoline le puoi sempre scrivere e da qualsiasi luogo! 🙂

    Celeste

    (aprile 26, 2017 - 9:29 pm)

    Ma che bellissima idea e che bellissimo sito!
    Fammi solo capire una cosa prima che mi iscriva: non è quindi detto che le cartoline debba spedirle dal mio paese, posso spedirle anche quando sono in giro da qualche altra parte giusto? Grazie per il link, apprezzo tantissimo!

      Katia

      (aprile 26, 2017 - 9:39 pm)

      Si le puoi spedire da dove vuoi, l’unica cosa, leggi il profilo della persona alla quale manderai la cartolina: di solito, sul profilo, si mettono delle indicazioni su che tipo di cartoline ci piacerebbe ricevere (ad esempio io messo: paesaggi, città, panorami, arte) e alcuni chiedono esplicitamente cartoline dalla città o dal paese di provenienza. Ma se non specificano, le puoi mandare da dove vuoi! 🙂

    Stefania

    (ottobre 21, 2016 - 8:46 pm)

    Sono iscritta ma mi arrivano cartoline sempre dagli stessi paesi!! I francobolli poi sono così costosi e pure difficili da reperire.

      KatiaDivina

      (ottobre 21, 2016 - 9:30 pm)

      Hai ragione Stefania: anche a me per il 90% arrivano cartoline dagli stessi paesi (non so te ma i paesi maggiormente quotati sono Germania – Russia in primis) e credo che sia per il fatto che sono i paesi con maggiori iscritti e che sono i più attivi (cioè che mandano più cartoline). E anche per il costo del francobollo: è da un anno che Poste Italiane hanno aumentato le tariffe! 🙁
      Sai che faccio personalmente? Per il momento ho deciso di mandare 1 cartolina a settimana:rimango sempre attiva perché adoro scrivere e ricevere cartoline ma cerco di diluirle nel tempo perché risulta costoso (ma perfortuna, molte cartoline le avevo trovate gratis in passato e quindi sto utilizzando quelle e molte mie amiche dato che sanno che le raccolgo, ogni volta che vanno da qualche parte me ne portano un paio 😉 ).

    Elisa

    (luglio 11, 2016 - 9:49 pm)

    Che bello! Sono contenta che il mio consiglio ti sia stato utile! Aspetto le prossime cartoline allora 🙂 Anzi, il prossimo viaggio te ne mando una io!

      ilmiraggio

      (luglio 14, 2016 - 5:43 pm)

      Si oramai è diventato un vizio! Ora so a chi mandare le cartoline che ho raccolto negli ultimi anni: ne scrivevo davvero poche! 🙁 Più che volentieri: fammi sapere quando parti, che ti mando il mio indirizzo e se vuoi te ne posso mandare io dai miei prossimi viaggi. Se vuoi la seconda settimana di agosto sarò in Germania tra Berlino e Dresda …
      Katia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *