blogger recognition award

Blogger Recognition Award 2017

Devo ammettere che sono molto schiva e riservata: spesso e volentieri preferisco starmene da parte per farmi gli affari miei. Non è la prima volta che sono stata nominata ad un Award per il mio blog ma ho spesso declinato l’invito a partecipare e a mettermi in gioco. Ma stavolta ho deciso di rispondere alle 5 nomination del Blogger Recognition Award 2017. Sarà la volta buona per partecipare a qualcosa di veramente carino? Allora seguitemi che vi spiego tutto!

CHE COS’E’ IL BLOGGER RECOGNITION AWARD 2017?

Diciamo che è un riconoscimento virtuale, nato sui social per far conoscere i vari blog presenti sul web e che nella loro quotidianità, grazie al loro impegno, fanno conoscere le proprie esperienze e i propri interessi nei più disparati campi. So in prima persona quanto sia impegnativo avere un blog: starci dietro, cercare cose interessati da raccontare (ma prima di tutto sperimentarle in prima persona), fare foto/video, scrivere e cimentarsi in tutte quelle cose tecniche (per le quali ogni tanto si ha voglia di mollar tutto quando non funzionano … parlo in prima persona! 😉 ) è impegnativo. Quindi perché non valorizzarci (e magari far conoscere agli altri i blog che a noi piacciono tanto) attraverso il Blogger Recognition Award 2017?

LE REGOLE DEL BLOGGER RECOGNITION AWARD 2017

Blogger Recognition Award 2017

 

BLOGGER RECOGNITION AWARD 2017: RINGRAZIAMENTI

Ringrazio per aver pensato a me: Francesca de I Viaggi del Milione  – Le Murino & Le Murina de Lemurinviaggio – Sara di Occhi da Viaggi – Martina di Trentadue Perle   e dalla coppia del blog Chiedilo a Saky !

 

BLOGGER RECOGNITION AWARD 2017: COM’E’ NATO IL MIRAGGIO

La nascita è stata a dir poco casuale: io sono sempre stata negata a scrivere, anzi, odiavo scrivere (per questo devo ringraziare i miei insegnanti a scuola … ma questa è un’altra storia!). E’ nata prima la pagina Facebook: avevo bisogno di un luogo dove condividere tutto ciò che aveva a che fare con il turismo e l’arte, a mò di agenda – promemoria. Il blog non era ancora nella mia testa, anzi … Poi un’estate, complice un workshop, ho incominciato ad avere la necessità di raccontare qualcosa di mio e metterlo accanto a ciò che stavo raccogliendo. Ed è così che nella tarda estate del 2015 è nato il mio blog. Devo dire che i primi mesi non sono stati molto produttivi: ero sotto tesi e il tempo libero dal lavoro, ero occupata a laurearmi. I primi sei mesi avrò scritto si e no 5 articoli. Al blog ho iniziato a pensarci molto seriamente alla prima candelina quando ho deciso di far sul serio con un nuovo blog!

BLOGGER RECOGNITION AWARD 2017: CONSIGLI AI NUOVI BLOGGER

Sono loro a dare dei consigli a me!! Io sono ancora in alto mare!! L’unica cosa che posso dire è quella di aprire un blog solo nel momento in cui si ha qualcosa da raccontare e si sente che è arrivato il momento di raccontarlo anche agli altri. Deve essere prima di tutto un divertimento e poi un lavoro.

BLOGGER RECOGNITION AWARD 2017: NOMINARE ALTRI 15 BLOGGER

Ardua scelta: ce ne sono così tanti che vorrei nominare! In ordine del tutto casuale:

La Cicala sull’Amaca conosciuta per caso su Google+, mi sono innamorata del suo blog prima di tutto per avermi fatto immaginare una cicala che se la gode su un’amaca. Se vi interessa il turismo culturale con base a Roma, seguite Lucilla!

Cronache di Viaggi credo che Fiorella sia stata una delle prime blogger che ho iniziato a seguire: raccontava soprattutto le sue esperienze in Germania, paese dove anche io ho avuto esperienze di vita e mi sono divertita a confrontarmi con lei. Poi è partita per il Sud America e io non ho capito più nulla! 🙂

Annavagabonda Anna ho iniziato a seguirla quando era in viaggio in Sud America e mi è piaciuto molto leggere le sue avventure & disavventure e spesso mi ha lasciato col fiato sospeso.

GerMania Survival Guide  è una new entry: la voglia di mollar tutto e ritornarmene in Germania è tanta … mi darà il coraggio di fare il grande salto?

Arcobalenoblue Roberta parla di Padova e dei dintorni di Padova. Io l’ho iniziata a seguire perché questa è stata una città (ri)scoperta per caso e che ho iniziato ad amare solo negli ultimi anni. La seguo volentieri per farmi venire spunti su cosa posso vedere & fare a Padova.

Stefania Bressani parla di arte contemporanea: da storica dell’arte sono la prima ad affermare che l’arte dal Novecento in poi è di difficile comprensione … perché non cercare di addentrarsi in questo argomento interessate con l’ironia di Stefania? Ma io adoro soprattutto i suo doni d’arte lasciati in giro per il mondo 🙂

A spasso per la Spagna di solito seguo Stefania su Instagram ma mi devo decidere, prima o poi, di seguirla su youtube: volete imparare lo spagnolo e la cultura della Spagna? Siete nel posto giusto!

Profumo di Follia Blog – Finlandia, viaggi e mai ‘na gioia ogni volta che leggo i post di Anna, sono in quattro dalle risate: una come lei non c’è! Se amate la Finlandia e tutto ciò che è mai ‘na gioia sapete dove andare per farvi un giro sul suo blog.

Nottefonda se vi piace il cinema, l’arte contemporanea e Berlino, siete nel posto giusto. Conosciuta per caso, Petra si occupa soprattutto di arte contemporanea e conosce bene la mia città preferita: Berlino.

Non può essere vero devo dire che quando ho iniziato a seguire Gilda mi stava un pò sulle scatole ma piano piano è stato amore a prima vista. Ora la seguo più che volentieri e sono sempre curiosa di leggere i suoi post. Ideale per chi non ha peli sulla lingua.

Travel and Marvel Martina per il momento è l’unica blogger che sono riuscita ad incontrare di persona e che spero di rivedere nuovamente. Se avete la passione dell’Asia e della Cina come lei, è il blog ideale per voi.

Stamping the World a Stefania sono arrivata per caso quando ho scoperto che è calabrese e la sua città di origine è vicinissima a dove sono andata io in vacanza per una vita (mia madre è calabrese). Poi ho iniziato a seguirla nel suo viaggio in Albania, una meta poco turistica ma soprattutto poco conosciuta.

GardaMio blog che esplora in largo e in lungo il Lago di Garda, altro luogo che adoro. E’ capitato quasi di incontrarci ma per un motivo o per l’altro, ancora non è avventuo. Ma Ilena mi piace molto, soprattutto il suo blog.

Voglio andare a vivere in montagna Giorgia adora tanto i luoghi dove abito e lavoro e spesso mi fa capire come sono fortunata a vivere in montagna. Tutto questo mentre io sogno ad occhi aperti di mollar tutto e andare a vivere al mare.

Letture in viaggio lavorando tra i libri, come non seguire un blog che parla di libri ma soprattutto ti fa viaggiare attraverso i libri, portandoti a spasso per il mondo? Grazie Caterina!

 

E voi che blogger state seguendo?

 

 

Autore dell'articolo: Katia

Mi chiamo Katia, ho vissuto tra Italia, Germania e Irlanda. I posti che adoro di più? L’Irlanda, Venezia e tutte quelle località dove c’è il mare … infatti, ironia della sorte, vivo in montagna! Perché scrivo? Semplicemente per ricordare tutto quello che vedo e per imparare a scrivere! :)

6 thoughts on “Blogger Recognition Award 2017

    Caterina

    (ottobre 23, 2017 - 8:35 pm)

    Grazie Katia, grazie proprio di cuore! 🙂

      Katia

      (ottobre 24, 2017 - 10:32 am)

      Mi ha fatto davvero piacere! Poi ho un debole per Berlino … questo ha giocato a tuo favore! 😉

    La Folle

    (ottobre 23, 2017 - 8:14 pm)

    Sto preparando la mia versione dell’award, quindi ora inserisco anche te! Grazie per la nomina e grazie per le belle parole che hai speso per me e il mio blog 🙂

      Katia

      (ottobre 24, 2017 - 10:33 am)

      Di niente: le ho scritte più che volentieri 🙂

      Aspetto la tua versione dell’Award. A presto!

    Stamping the World

    (ottobre 23, 2017 - 9:44 am)

    Grazie mille per la tua nomination! 🙂 Oltre ad avere origini comuni, anche la storia del nostro blog è molto simile! 🙂 purtroppo all’inizio non l’ho seguito molto. Scrivevo quando mi andava, e non avevo molte conoscenze di base.
    Ma vabbè, diciamo che si è ripreso bene! 🙂

      Katia

      (ottobre 23, 2017 - 6:11 pm)

      Ah Ah ah … ancora ora vado molto a periodi: forse perche´ nell´ultimo anno mi ha dato un po´ di problemi ma mi devo dare da fare!
      Devo dire che e´ stato un piacere scoprirti! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *